Melito, omicidio in casa, marito uccide la moglie: preso

Melito, omicidio in casa, marito uccide la moglie: preso

I carabinieri sono ancora sul posto


MELITO – I carabinieri della tenenza di Melito sono intervenuti d’urgenza in via papa Giovanni XXIII per segnalazione al 112 di colpi d’arma da fuoco.
Sul posto hanno accertato che al 5° piano della palazzina al civico 49 era deceduta all’interno della propria abitazione una 33enne del luogo incensurata. Carabinieri ancora sul posto. indagini in corso.
Seguiranno aggiornamenti.
AGGIORNAMENTO
La donna è stata uccisa dal marito che si è dato alla fuga poi si è consegnato ai carabinieri. Dalle prime indiscrezioni, sembra che l’uomo apparterrebbe alla malavita di Secondigliano ma il femminicidio sembra essere stato commesso per motivi passionali.
Il delitto è avvenuto al quinto piano di un palazzo. Sembra che i due fossero in fase di separazione e che l’uomo abbi ucciso la vittima Norina Matuozzo davanti ai suoi due figli di 14 la femmina e 7 il maschio
L’uomo si è consegnato ai carabinieri dopo aver preso contatti con il suo legale.
Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage