Milano, senegalese dirotta autobus di studenti e poi gli dà fuoco

Milano, senegalese dirotta autobus di studenti e poi gli dà fuoco

In manette un 47enne di origini senegalesi con precedenti penali. Nessun ferito, ai ragazzini aveva urlato: “Non si salverà nessuno”


autobus milano

MILANO – Un 47enne di origini senegalesi, Ousseynou Sy, è stato arrestato dopo aver sequestrato un autobus carico di studenti per poi dar fuoco al mezzo. E’ successo a San Donato, alle porte di Milano. L’uomo, italiano dal 2004 e con precedenti per guida in stato di ebbrezza e violenza sessuale, aveva minacciato di uccidersi: “Voglio farla finita, vanno fermate le morti nel Mediterraneo”. Lievemente intossicati alcuni ragazzini.

A bordo dell’autobus c’erano 51 ragazzini della scuola media Vailati di Crema (nel Cremonese) con le loro insegnanti. Ventidue bambini e un adulto sono stati trasferiti negli ospedali della zona. Un ragazzino e un adulto sono in codice giallo, gli altri in codice verde. L’autore del gesto è invece stato trasportato con i carabinieri a San Donato. Tutti gli altri bambini sono stati visitati sul posto in attesa dei genitori.

Immediatamente sono scattati diversi posti di blocco, mentre le pattuglie hanno raggiunto il mezzo. L’autista a quel punto ha forzato uno sbarramento dei carabinieri, speronando le auto, ma ha perso il controllo del mezzo che è finito contro il guardrail. Solo allora Sy ha cosparso il mezzo di benzina e ha dato fuoco con un’accendino, ma i militari sono riusciti a mettere in salvo studenti e professori entrando dalla porta posteriore e rompendo i finestrini.

IL VIDEO: 

Milano, autobus in fiamme

❌MILANO, SENEGALESE DIROTTA AUTOBUS DI STUDENTI E POI GLI DA' FUOCOleggi ➡️➡️ https://goo.gl/K3wa2g

Pubblicato da Il Meridiano News su Mercoledì 20 marzo 2019

FONTE FOTO: LA PRESSE