Tensione a scuola, mamma aggredita dal marito della maestra

Tensione a scuola, mamma aggredita dal marito della maestra

La madre del bambino, dopo essersi fatta curare al pronto soccorso, ha denunciato l’accaduto ai carabinieri


NAPOLI – Presunto atto di violenza ai danni del figlio, mamma si reca a scuola per chiedere spiegazioni alla maestra ma viene aggredita dal marito della docente. L’episodio è avvenuto nell’Istituto Comprensivo Campo del Moroncino Umberto I di Napoli ed è stato denunciato dalla madre del piccolo, la signora Anna Pignotti.

Secondo la donna, come riporta il mattino,it, la maestra avrebbe spintonato il bimbo facendolo cadere a terra solo perché si era rifiutato di contare fino a venti. Per questo motivo si sarebbe recata a scuola, per chiedere spiegazione del gesto. Nell’istituto scolastico era presente anche il marito della docente che, sempre secondo la ricostruzione della mamma dell’alunno, l’avrebbe malmenata dopo una discussione verbale.

La madre del bambino, dopo essersi fatta curare al pronto soccorso per i graffi e le ferite al collo e al viso, ha denunciato l’accaduto ai carabinieri, che hanno avviato le indagini. Dalla relazione che il preside ha richiesto alla maestra ne viene fuori una versione diametralmente opposta a quella fornita dalla donna. Sarebbe stata infatti Anna a cercare di aggredire la docente, e il marito sarebbe intervenuto in difesa della moglie. Sarà compito delle autorità competenti ricostruire i fatti e capire cosa è accaduto a scuola l’altro giorno tra la madre dell’alunno, la maestra e suo marito.