Trans sequestrata e violentata per ore: arrestati 3 uomini

Trans sequestrata e violentata per ore: arrestati 3 uomini

Gli arrestati sono stati rinchiusi presso la casa circondariale di Civitavecchia


trans

FIUMICINO – Sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona e detenzione si sostanze stupefacenti. A finire in manette, tre uomini tra i 27 e i 30 anni. I balordi hanno abusato per diverse ore di una trans di 28 anni dopo averla rapita e chiusa in una casa.

La trans, arrivata a Roma, era stata contattata ieri mattina dai tre uomini e invitata in un’abitazione di Isola Sacra, riconducibile a uno dei tre uomini. Qui – secondo la ricostruzione e gli accertamenti degli inquirenti – hanno consumato con lei più rapporti sessuali senza averle corrisposto la somma precedentemente pattuita, trattenendola con forza nell’appartamento, e procurandole anche lievi lesioni.

Non appena libera, la transessuale ha denunciato l’accaduto ai carabinieri della Stazione di Fiumicino ed è stata medicata al Nucleo di cure primarie di Fiumicino. Nella disponibilità di uno dei tre uomini arrestati, sono stati trovati 0,3 grammi di cocaina sequestrati dai militari. Gli arrestati sono stati rinchiusi presso la casa circondariale “Nuovo complesso” di Civitavecchia.

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage