Beneduce-Cesaro-Russo (Fi): “Ospedali d’insegnamento contro carenza medici”

Beneduce-Cesaro-Russo (Fi): “Ospedali d’insegnamento contro carenza medici”

La proposta permetterebbe l’ingresso dei giovani medici attraverso contratti di formazione-lavoro


beneduce

NAPOLI – Intervenire sull’ampliamento della rete formativa dei neolaureati in Medicina e Chirurgia, autorizzando il completamento dell’iter di specializzazione presso le strutture del Servizio Sanitario Nazionale validate. Lo propone la mozione dei consiglieri regionali di Forza Italia Flora Beneduce, Armando Cesaro ed Ermanno Russo relativa agli Ospedali d’insegnamento, approvata martedì scorso dal Consiglio regionale della Campania.

“Il Presidente della Giunta regionale – evidenziano gli esponenti azzurri – si faccia carico di rappresentare al governo centrale la necessità, non più rinviabile, di superare l’imbuto formativo, ossia il differenziale tra numero di accessi al corso di laurea in Medicina e Chirurgia, cresciuto negli ultimi anni e dilatato enormemente da sentenze cautelative del TAR tra il 2013 e il 2015, e l’insufficiente numero di contratti specialistici”.

“La nostra mozione è ancora più attuale stante la carenza di medici procurata dai prepensionamenti e dalle tante adesioni a Quota 100. La proposta dell’imparare facendo – concludono – permetterebbe l’ingresso dei giovani medici negli Ospedali attraverso la stipula di contratti di formazione-lavoro finalizzati all’acquisizione delle specializzazione”.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK