Diciassettenne morto dopo schianto, donna assiste alla scena e muore d’infarto

Diciassettenne morto dopo schianto, donna assiste alla scena e muore d’infarto

Nell’auto c’erano altri 5 ragazzi, due di loro sono in rianimazione


schianto

SALERNO – Tragedia sull’autostrada quando un ragazzo 17enne, in un auto con altri 5 ragazzi, è morto a seguito di uno schianto contro un pezzo di guardrail, sulla corsia sud del raccordo Salerno – Avellino. Il giovane è stato infatti sbalzato fuori dopo il violento impatto. Ad aggiungersi alla tragedia, è stata la morte di una signora che aveva assistito alla scena e ed era stata colta da un malore improvviso.

A bordo del veicolo vi erano 6 ragazzi in totale, però le cause secondo le quali l’auto si sarebbe schiantata contro il guardrail per poi restare incastrata sotto di esso sono ancora da accertarsi. Dalle indagini della Polstrada di Eboli si sa che la forza dello schianto è stata talmente forte da far sbalzare due dei ragazzi, un 17enne di Fisciano per il quale non c’è stato nulla da fare e un altro che è stato recuperato nella strada sottostante.

Come il loro compagno recuperato, anche i restanti 4 hanno riportato ferite gravi tanto da essere trasportati d’urgenza in ospedale a Salerno. Un 19enne e una 17enne si trovano ora in Chirurgia d’urgenza, una 24enne e un 16enne sono ricoverati in sala rianimazione, e un altro 19 enne è ricoverato in chirurgia maxillo-facciale.

Per terminare l’orribile bilancio, una donna 61enne che in quel momento era nella sua abitazione che affaccia proprio sul raccordo Salerno – Avellino, è morta subito dopo aver accusato un malore mentre guardava la scena dell’incidente.

FOTO DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de Il Meridiano News: clicca qui

Diventa fan su Facebook, clicca Mi Piace sulla nostra fanpage