Ferro dimenticato nella pancia dopo il parto: blitz dei NAS nell’ospedale napoletano

Ferro dimenticato nella pancia dopo il parto: blitz dei NAS nell’ospedale napoletano

La donna era stata operato la prima volta mercoledì scorso e poi nuovamente rioperata, il giorno di Pasqua, per rimuovere la placca divaricatoria


NAPOLI – Ferro dimenticato nell’addome dopo il parto, blitz dei Nas all’ospedale Loreto Mare di Napoli. I militari del nucleo antisofisticazione sono intervenuti nel nosocomio partenopeo per cercare stanno riscontri alla denuncia presentata da una donna napoletana di 47 anni nel cui addome è stato “dimenticato” un divaricatore durante il parto cesareo.

Sono in corso accertamenti sulle cartelle cliniche e sui medici che erano di turno quel giorno nel reparto di ginecologia del nosocomio napoletano.

La donna era stata operato la prima volta mercoledì scorso e poi nuovamente rioperata, il giorno di Pasqua, per rimuovere la placca divaricatoria.

«Ho immediatamente disposto indagine interna finalizzata ad appurare la veridicità di quanto accaduto con dettaglio e precisi riferimenti a fatti e protagonisti. La relazione dovrà essere inviata entro lunedì prossimo e dovrà evidenziare eventuali responsabilità e/o comportamenti così da permettere la valutazione di eventuali azioni conseguenziali» dice del commissario dell’Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva.

Napoli, ferro nella pancia dimenticato dopo parto cesareo: donna operata d’urgenza