Pietro ucciso oggi sulle strisce pedonali a Qualiano: test antidroga per la donna che l’ha investito

Pietro ucciso oggi sulle strisce pedonali a Qualiano: test antidroga per la donna che l’ha investito

La salma della vittima si trova ora la II Policlinico per l’autopsia


QUALIANO – Nel corso della mattinata, in Qualiano (NA), militari loca­le Stazione, al term­ine dei necessari ac­certamenti, deferiva­no in stato di liber­tà per omicidio stradale (art. 589 bis) M A, residente a Villaricca casa­linga, incensurata.

Predetta, alle prece­denti ore 9:30, men­tre percorreva quella via Campana alla guida della propria autovettura Hyundai Atos, per cause in corso di accertamento, aveva investito ESPOSITO Pietro (nato a Qualiano il 16.12.1942, ivi residente in via Cam­pana 24, coniugato, pensionato, incensur­ato) che stava attraversa­ndo quel tratto di strada sulle strisce pedonali, causandone il decess­o. Area coperta da sistema di videosorve­glianza le cui immag­ini sono in corso di estrapolazione. Vei­colo sottoposto a se­questrato.

La donna veniva altresì condotta presso l’os­pedale di Giugliano in Campania per l’ef­fettuazione degli es­ami tossicologici, di cui si è tutt’ora in attesa degli esiti. Rilievi eseguiti. Salma traslata presso l’istituto di medi­cina legale – II Pol­iclinico di Napoli – per successivo esame autoptico.

Qualiano, tragedia in strada: uomo travolto ed ucciso sulle strisce pedonali

Tragedia di Qualiano, Pietro lascia moglie e 5 figli: il drammatico impatto