Scoperti a tranciare fili di rame da una scuola: arrestato 19enne, nei guai 2 minori

Scoperti a tranciare fili di rame da una scuola: arrestato 19enne, nei guai 2 minori

Nella stessa zona i poliziotti hanno sequestrato un coltello ed hanno denunciato un uomo di 39 anni per il reato di detenzione abusiva di armi


NAPOLI – Domenica mattina gli agenti del Commissariato San Giovanni – Barra hanno arrestato Lavoro Pasquale, 19enne napoletano, per il reato di tentato furto pluriaggravato in concorso. I poliziotti, durante un servizio di controllo del territorio, hanno notato nei pressi dell’Istituto Scolastico IPSIA “Luigi Petriccione”, che nonostante il plesso fosse chiuso, poiché in disuso, le inferiate  del perimetro esterno erano divelte. Gli agenti sono entrati e hanno subito scoperto tre ragazzi che tranciavano fili di rame e staccavano gli infissi in alluminio, mettendoli da parte, per poi asportarli successivamente.

Il ragazzo, già noto alla Polizia, dirigeva le operazioni, impartendo ordini agli altri due quattordicenni che procedevano al furto.

Il 19enne è stato arrestato, mentre i due minori denunciati in stato di libertà per lo stesso reato e affidati ai rispettivi genitori.

Nella stessa giornata i poliziotti hanno sequestrato in via Ravello un coltello ed hanno denunciato un uomo di 39 anni per il reato di detenzione abusiva di armi, in quanto aveva indosso 5 cartucce cal. 9×21.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI