Donna in overdose nell’androne di un palazzo nel napoletano: salvata in extremis

Donna in overdose nell’androne di un palazzo nel napoletano: salvata in extremis

Sul posto erano immediatamente giunti un’ambulanza del 118, la polizia municipale oltre a una pattuglia dei carabinieri


POZZUOLI – Una donna di 45 anni è in prognosi riservata ma per fortunatamente pericolo. La signora era stata trovata a Pozzuoli nell’androne di una palazzo del lungomare Pertini nella tarda serata di ieri per terra e priva di conoscenza. Sul posto erano immediatamente giunti un’ambulanza del 118, la polizia municipale diretta dalla comandante Silvia Mignone oltre a una pattuglia dei carabinieri. Trasportata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, alla 45enne i medici hanno diagnosticato un overdose da sostanze stupefacenti. L’intervento tempestivo dei sanitari le ha dunque salvato la vita.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI