Dramma in centro: bimbo di 3 anni beve da una bottiglietta d’acqua e vomita sangue

Dramma in centro: bimbo di 3 anni beve da una bottiglietta d’acqua e vomita sangue

E’ accaduto nell’aversano. Anche la zia del piccolo si è sentita male, avvertendo una sensazione di bruciore sempre più forte


FRIGNANO/AVERSA (CE) – Questa mattina, nel centro di Frignano, nell’argo aversano, un bimbo di appena 3 anni ha vomitato dopo aver bevuto acqua da una bottiglietta. Il piccolo è stato subito trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Aversa.

Il bambino si era fermato nel locale assieme a sua zia, che aveva comprato la bottiglia per dissetarsi dal caldo afoso di stamattina. Pochi sorsi d’acqua, però e sia la donna che il piccolo hanno avvertito malori, in particolare una sensazione di bruciore sempre più forte. Dopo pochi istanti, il bambino ha cominciato a vomitare perdendo anche sangue dalla bocca. Così è scattato l’allarme e sia la zia  che il nipotino sono stati accompagnati d’urgenza al Moscati. Il piccolo è stato successivamente trasferito al Santobono di Napoli per una sospetta intossicazione.

Sull’episodio indagano i Nas, che hanno sequestrato la bottiglia incriminata e acquisito la testimonianza della donna.

IMMAGINE DI REPERTORIO

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI