Maxi rogo al deposito rifiuti nel napoletano: tanta paura e case evacuate

Maxi rogo al deposito rifiuti nel napoletano: tanta paura e case evacuate

Sul posto tre squadre di vigili del fuoco, e forze dell’ordine insieme ad alcune ambulanze.


S.ANTONIO ABATE – Un incendio si è sviluppato a Sant’Antonio Abate poco dopo le 22 circa di ieri.

Le fiamme hanno interessato un ampio capannone in via Casoni Marna, in una ex fabbrica di pomodori, da mesi adibita a sito di stoccaggio di rifiuti differenziati non tossici da parte di una delle aziende che cura la nettezza urbana in diverse cittadine della zona.

Sul posto tre squadre di vigili del fuoco, e forze dell’ordine insieme ad alcune ambulanze.

E’ stato necessario evacuare anche alcuni residenti delle abitazioni vicine ed una stalla adiacente. Sul posto anche la neo sindaco insieme con alcuni consiglieri comunali e i vigili urbani.

Le fiamme che si sono levate altissime hanno completamente avvolto il capannone e hanno messo paura anche ai residenti dei paesi confinanti.

I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte cercando di limitare i danni evitando che le fiamme si propagassero ad altre strutture vicine.

Le forse dell’ordine stanno indagando per risalire alla natura dell’incendio.