Picchia più volte la moglie davanti ai figli: arrestato 32enne sul litorale domitio

Picchia più volte la moglie davanti ai figli: arrestato 32enne sul litorale domitio

La donna ha raccontato di essere stata colpita con pugni, schiaffi e calci, presa per i capelli e scaraventata a terra, e che le violenze andavano avanti da tempo


CASTEL VOLTURNO – Un uomo di 32 anni è stato arrestato dagli uomini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Castel Volturno diretto dal Dirigente dott. Luigi GRAZIANO per i reati di percosse e maltrattamenti in famiglia C.A.D., queste le sue iniziali, è stato fermato nell’abitazione in Castel Volturno in cui vive dopo aver aggredito la moglie davanti ai due figli minori. Quando sono arrivati gli agenti la donna stava ancora subendo violenze e proprio nel momento in cui il marito gli stava scaraventando un tavolo addosso la Polizia riusciva a bloccarlo. I medici le hanno riscontrato traumi ed escoriazioni multiple su tutto il corpo.

La donna ha raccontato di essere stata colpita con pugni, schiaffi e calci, presa per i capelli e scaraventata a terra, e che le violenze andavano avanti da tempo. In più  circostanze, la donna già aveva chiamato le forze dell’ordine. Gli agenti all’interno dell’abitazione avevano modo di appurare il disastro completo: vetri rotti, muri scardinati, mobili sfondati, tracce ematiche ovunque ma soprattutto la presenza di due bambini, rispettivamente di 2 e 6 anni, terrorizzati. Solo grazie alle numerose chiamate 113 e il tempestivo intervento della Polizia si riusciva ad evitare il peggio. Dopo le incombenze, l’uomo veniva associato al carcere di Santa Maria C.V.

Resta aggiornato con le notizie de ilmeridianonews.it, seguici su FACEBOOK, clicca QUI