Qualiano, occupa la casa cantoniera e ruba la corrente: abusivo arrestato

Qualiano, occupa la casa cantoniera e ruba la corrente: abusivo arrestato

Preso dai carabinieri nei pressi del Ponte di Surriento


casa cantoniera

QUALIANO – I carabinieri della stazione di Qualiano, guidati dal maresciallo Pasquale Bilancio, hanno arrestato un uomo di nazionalità italiana che si era illegalmente introdotto nella casa cantoniera su corso Campano, all’altezza del cosiddetto Ponte di Surriento, e ne aveva preso possesso.

L’occupante abusivo, un 35enne già noto alle forze dell’ordine, aveva anche usufruito di allacci illegali dell’energia elettrica, collegandosi alla rete pubblica in maniera fraudolenta. Proprio anomali sovraccarichi di corrente in zona avevano fatto scattare i controlli da parte dei militari dell’Arma, nel caso specifico il danno stimato si aggira sui 3mila euro.

L’uomo, che viveva da solo nella casa cantoniera, dopo l’arresto è tornato a piede libero in attesa della celebrazione del processo.

TORNA ALLA HOME PAGE E SEGUICI SU FACEBOOK