Tutte le notizie

Fratelli uccisi nel casertano: l’assassino aveva puntato l’arma anche contro i Carabinieri

Il 53enne aveva in casa armi e munizionamento, tra cui un fucile a canne mozzate modificato e con matricola abrasa ed una pistola semiautomatica illegalmente detenuta oltre ad un ingente quantitativo di materiale per il confezionamento di cartucce e polvere da sparo (oltre 100 chilogrammi di bossoli) ...