GIUGLIANO: EDILIZIA PUBBLICA, BANDO PER L’ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE

GIUGLIANO: EDILIZIA PUBBLICA, BANDO PER L’ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE

Giugliano. Il Comune di Giugliano ha indetto un bando di concorso per l’assegnazione in locazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica , che si renderanno liberi in seguito alle operazioni di sgombero dei soggetti che li hanno abusivamente occupati ed in seguito alla dichiarata decadenza del diritto all’assegnazione per il protratto mancato versamento dei canoni locatizi.




Le abitazioni disponibili verranno concesse in locazione, a condizioni agevolate, ai soggetti meno abbienti,che presenteranno regolare domanda , entro e non oltre il giorno 3.07.2013 utilizzando il modello scaricabile dal sito web dell’ente comunale o ritirabile personalmente presso l’Ufficio Casa del Comune di Giugliano, sito in via A. Palumbo n. 2 (secondo piano),
Tra requisiti richiesti per concorrere all’assegnazione si ricordano: la residenza anagrafica o l’attività lavorativa principale nel territorio del Comune di Giugliano; il non essere proprietari o usufruttuari di immobili adeguati alle esigenze familiari; il non essere occupante abusivo di altro alloggio di edilizia residenziale pubblica; il percepire un reddito annuo complessivo del nucleo familiare riferito all’anno 2012 non superiore ad Euro 13.247,21.
Attraverso il bando di concorso , le competenti autorità comunali si attivano dunque affinchè il diritto all’abitazione venga reso concretamente fruibile da parte dei cittadini con bassa capacità reddituale e si attivano inoltre per regolarizzare la problematica condizione in cui versano i numerosi occupanti abusivi.
Bando di concorso per l’assegnazione in locazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica.
Il Comune di Giugliano ha indetto un bando di concorso per l’assegnazione in locazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica , che si renderanno liberi in seguito alle operazioni di sgombero dei soggetti che li hanno abusivamente occupati ed in seguito alla dichiarata decadenza del diritto all’assegnazione per il protratto mancato versamento dei canoni locatizi.
Le abitazioni disponibili verranno concesse in locazione, a condizioni agevolate, ai soggetti meno abbienti,che presenteranno regolare domanda , entro e non oltre il giorno 3.07.2013 utilizzando il modello scaricabile dal sito web dell’ente comunale o ritirabile personalmente presso l’Ufficio Casa del Comune di Giugliano, sito in via A. Palumbo n. 2 (secondo piano),
Tra requisiti richiesti per concorrere all’assegnazione si ricordano: la residenza anagrafica o l’attività lavorativa principale nel territorio del Comune di Giugliano; il non essere proprietari o usufruttuari di immobili adeguati alle esigenze familiari; il non essere occupante abusivo di altro alloggio di edilizia residenziale pubblica; il percepire un reddito annuo complessivo del nucleo familiare riferito all’anno 2012 non superiore ad Euro 13.247,21.
Attraverso il bando di concorso , le competenti autorità comunali si attivano dunque affinchè il diritto all’abitazione venga reso concretamente fruibile da parte dei cittadini con bassa capacità reddituale e si attivano inoltre per regolarizzare la problematica condizione in cui versanO.