LUTTO NEL MONDO DELLA MUSICA PER LITTLE TONY. SI È SPENTA UNA STAR INTERNAZIONALE. I GIUGLIANESI RICORDANO LE SUE CANZONI

LUTTO NEL MONDO DELLA MUSICA PER LITTLE TONY. SI È SPENTA UNA STAR INTERNAZIONALE. I GIUGLIANESI RICORDANO LE SUE CANZONI

Giugliano. È morto a Roma lo scorso 27 maggio, Antonio Ciacci, vero nome di Little Tony. 72enne e originario di Tivoli, era già ricoverato da tre mesi in seguito ad un tumore che l’aveva colpito.


I funerali saranno svolti domani con una cerimonia privata al Divino Amore.

Molto presto ha iniziato la sua carriera da cantante, esibendosi nei ristoranti dei Castelli Romani, locali da ballo, nelle balere e nei teatri di avanspettacolo.

Dopo l’esperienza in Gran Bretagna nasce in lui una grande passione per il rock and roll’,portato poi con grande successo in Italia. La sua vera occasione giunge nel 61’con il Festival di Sanremo dove, in coppia con Celentano, canta “24000 baci”, ottenendo il secondo posto.

C’è tristezza ovunque per la sua perdita, anche a Giugliano. Molti i fans che hanno manifestato l’enorme dispiacere ed espresso due parole in ricordo dei suoi brani musicali.

«Se penso alla canzone “Cuore matto” mi vengono in mente i ricordi dei miei tempi – dice un signore – Appena abbiamo appreso la notizia anche i miei figli si sono rammaricati, perché quando erano piccini, gli abbiamo fatto muovere i primi passi di ballo sulle note di questo brano».

 

 «La sua musica che ha accompagnato la mia gioventù – dice una donna – e ancora oggi ha il potere di farmi fare un piacevole tuffo nel passato».