MELITO, CERCASI ALLEATI PER IL BALLOTTAGGIO

MELITO, CERCASI ALLEATI PER IL BALLOTTAGGIO

Melito. Venanzio Carpentieri si sta guardando intorno. Dopo la polemica sul premio di maggioranza, il vero grattacapo è l’alleanza in vista del ballottaggio con Amente. Se infatti Lucrezia D’Onofrio e Carmine Russo dovessero negare qualsiasi appoggio, per l’esponente del Pd quel gap di 700 voti che lo separano dallo sfidante potrebbe diventare decisivo.


La giovane “grillina” respinge qualsiasi ipotesi di apparentamento, tirando in ballo l’etica del Movimento: “non forniremo nessun appoggio esterno ai due candidati. Il M5S respinge ogni logica di alleanza con i vecchi partiti. Lasciamo alla coscienza dei nostri elettori la scelta di astenersi o di votare per uno dei due sfidanti”. 

In gioco resta Carmine Russo. I suoi voti valgano solo il 2,03 % dei consensi. Ma al ballottaggio potrebbero fare la differenza. In cambio dell’appoggio l’esponente di Sel chiede a Venanzio Carpentieri due garanzie. Primo: rendere pubblica, prima del 9 e 10 giugno, una lista di assessori. “Sarebbe un segnale concreto di discontinuità rispetto alle logiche spartitorie che hanno segnato la vecchia politica. – Ha dichiarato Russo – Carpentieri faccia i nomi di personalità di alto profilo e riduca gli assessori da sette a cinque destinando le relative indennità alle politiche del lavoro”. Secondo: l’impegno ad istituire un registro delle unioni civili, “per permettere alle coppie dello stesso sesso di accedere ad alcuni diritti oggi negati”.


Ma secondo Carpentieri non sono queste le priorità: “eliminare due assessori dalla giunta pregiudicherebbe la funzionalità dell’esecutivo. Tra l’altro nella passata amministrazione ho già dimostrato di contenere i costi riducendo le indennità al 50 %. Quanto alle unioni civili, a Napoli sono state un flop, e non credo che possano costituire una priorità per Melito”. Secondo il candidato a sindaco le emergenze da affrontare sono altre. Viabilità, ambiente, infrastrutture. Temi su cui è già possibile trovare convergenze con la sinistra radicale. E con cui si può sfidare compatti Amente al prossimo ballottaggio.