OTTIMI RISULTATI PER LE FORMAZIONI GIOVANILI DEL BASKET CLUB GIUGLIANO TARGATO TECFI

OTTIMI RISULTATI PER LE FORMAZIONI GIOVANILI DEL BASKET CLUB GIUGLIANO TARGATO TECFI

Giugliano. Dopo i buoni piazzamenti colti in tutte le categorie che hanno già concluso la stagione, restano ancora due formazioni in lizza per il titolo regionale: l’under 14 e l’under 15.

I primi, dopo una regular season di alto livello, chiusa al secondo posto con ben 16 vittorie in 18 match, si apprestano a disputare in casa la prima gara degli ottavi di finale, ospitando lunedì prossimo, 27 maggio, al PalaTecfi di via Casacelle, i parietà della Costiera Amalfitana. Palla a due alle 19:30.


 

L’under 15, invece, vola spedita verso l’atto finale di una stagione che potrebbe regalare alla società giuglianese ancora un titolo campano: prosegue infatti il percorso netto dei giovani gialloblu, che dopo aver chiuso a punteggio pieno il girone con 18 successi, si sono imposti in maniera larga in entrambi i confronti con il Casagiove, negli ottavi di finale, e vinto anche la gara di andata in trasferta – contro la Costiera Amalfitana – di undici punti.

Il match di ritorno, che potrebbe sancire l’accesso alla final four, si terrà sabato 25 maggio alle 19:30, e a tal proposito il presidente della società giuglianese, Andrea D’Alterio, porge l’invito all’intera cittadinanza: “questi ragazzi meritano tutto il sostegno possibile” afferma D’Alterio, “ci hanno regalato una stagione ricca di successi e sono convinto che completeranno l’opera; invito perciò tutti i nostri tesserati, le famiglie, e l’intera cittadinanza giuglianese da sempre vicina a questo sport a venire al palazzetto per una giornata di festa”.

Anche perché proprio il BC Giugliano ha ottenuto dal comitato regionale il compito di organizzare la final four di categoria al PalaTecfi, nel fine settimana dell’1 e 2 giugno.

“Uno stimolo in più per i nostri ragazzi, che superando questo turno potranno giocarsi il successo finale davanti al pubblico amico” sottolinea il presidente, “e un importante riconoscimento per la società e l’intera dirigenza: cureremo la competizione in ogni particolare, ripagando la fiducia che il comitato guidato dal presidente Manfredo Fucile ha sicuramente ben riposto in noi”.

Per D’Alterio, già consigliere regionale, responsabile regionale minibasket ed eletto come delegato nazionale in maniera ininterrotta dall’87 ad oggi, avendo di conseguenza partecipato alle elezioni dei vari presidenti Vinci, Petrucci, Maifredi, Meneghin  ed infine nuovamente Petrucci, un ulteriore atto di stima da parte delle