ELEZIONI. SALATIELLO E’ IL NUOVO SINDACO DI CALVIZZANO. MELITO E MARANO AL BALLOTTAGGIO. A QUALIANO, IN TESTA DE LUCA

ELEZIONI. SALATIELLO E’ IL NUOVO SINDACO DI CALVIZZANO. MELITO E MARANO AL BALLOTTAGGIO. A QUALIANO, IN TESTA DE LUCA

Hinterland. Chiusi i seggi agli elettori. Alle 15 è iniziato lo spoglio elettorale per il primo turno nei comuni di Qualiano, Marano, Calvizzano e Melito. Ufficiali intanto i dati dell’affluenza dei votanti, in netto calo rispetto alle precedenti tornate amministrative.


AGGIORNAMENTO DELLE 23,45: Calvizzano festeggia il neosindaco di centrosinistra. Giuseppe Salatiello vince le comunali con il 38,12%. Con la “Lista Civica – Per Calvizzano”, guiderà la città per i prossimi 5 anni di amministrazione.

 

AGGIORNAMENTO DELLE 23,15: Si attende l’ufficialità, ma Salatiello con 2564 voti sarà il sindaco di Calvizzano. Giuseppe Salatiello ottiene 37,6%,  Pirozzi ha ottenuto il 34,5% dei voti. Sequino ha raggiunto il 15,6%, Morra il 10,1% e Bonanno l’1,8%.

AGGIORNAMENTO DELLE 22,30: Mancano poche schede da scrutinare a Marano, ma per ora Liccardo è in testa con il 49%, seguito da Bertini con il 28,37%. Nulla di nuovo per Palladino, stabile al 22,60. A Melito, invece, continua il testa a testa tra Amente con il 48,45% e Carpentieri con il 47,25%. Possibile dunque il ballottaggio, ma si attende l’ufficialità. A Qualiano per ora sono state scrutinate metà delle 21 sezioni. Resta in testa De Luca con il 45,59%. Seguono Onofaro 21,41% e Palma col 19,46% che si sfidano per una manciata di voti. La Di Domenico è ferma all’8,44%, mentre il grillino Sgariglia è al 5.10%. A Calvizzano mancano le ultime tre sezioni da scrutinare. Testa a testa tra Salatiello, al 35,66%  e Pirozzi al 25,45%. Sequino è al 17,15, Morra al 9,94% e infine Bonanno all’1,77%.

 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 20,30: A Melito continua la sfida elettorale al fotofinish. La città è ancora in bilico fra l’ipotesi ballottaggio e l’elezione diretta di Antonio Amente, il candidato di centrodestra, per ora avanti rispetto al candidato del centrosinistra Venanzio Carpentieri per una manciata di voti. 17.257 le schede scrutinate su 19.376. Le ultime percentuali vedono il candidato di centrodestra al 48, 58 %. Carpentieri al 47, 51 %. La D’Onofrio (M5S) in leggera ripresa al 2, 10 % e Carmine Russo della sinistra radicale all’1, 81 %. 

A Qualiano De Luca è ancora in testa con il 46,37%  mentre l’ex sindaco Onofaro con il 20,19% si contende il secondo posto con Giovanni Palma, al 20,25%. Circa 3000 le schede che devono essere ancora scrutinate. A Marano ballottaggio tra Liccardo con una percentuale del 47,98 % e Bertini 28,97. A Calvizzano, invece, la situazione rimane invariata con Salatiello al 37,67% e Pirozzi al 34,65%. 

 

 

AGGIORNAMENTO ORE 19,15: Colpo di scena nella fase finale dello spoglio a Melito. Alle ore 19, con 14mila schede scrutinate su 19mila, Amente si prepara al sorpasso. Si fa più vicino il traguardo del 50 % più uno, che consentirebbe allo sfidante di centrodestra di diventare primo cittadino senza passare per il purgatorio del ballottaggio. Secondo i nuovi dati ufficiosi Antonio Amente con 7325 voti salirebbe al 49,16 %. Venanzio Carpentieri con 6820 voti in calo al 47,70 %. Male la candidata del Movimento Cinque Stelle, Lucrezia D’Onofrio, che raggiunge un risicato 1, 72 %. Delusione anche per il candidato dell’estrema sinistra Carmine Russo, che si attesterebbe all’1, 41 %.

A Melito dove ha votato il 68,35% degli elettori, si fronteggiano con un testa a testa con circa il 48% Venanzio Carpentieri, Pd, e Antonio Amente, Pdl. Irrilevanti le percentuali per gli altri candidati Lucrezia D’Onofrio (M5S) e Carmine Russo (Sel e Prc). Ancora 7000 le schede da scrutinare in 38 sezioni.

A Qualiano, dopo aver sfiorato il sfiorato il 50% Ludovico De Luca, il candidato del centrosinistra si stabilizza con il 41%. Seguono: con il 25% Salvatore Onofaro per il centrodestra, Palma è al 20%, Di Domenico è ancora al 7,75% e Sgariglia resta sotto il 6%. Sono 21 le sezioni complessive da scrutinare per un totale del 78, 65% di elettori.  

A Marano, dove ha votato i il 61,40% della cittadinanza, sono state scrutinate 25 sezioni su 50. Si porta in vantaggio Liccardo che dal 53%, pare stabilizzarsi al 48 %. Segue Bertini con il 29%, mentre Palladino è al 22%.

10 in totale le sezioni da scrutinare del Comune di Calvizzano i cui elettori al voto hanno raggiunto l’80,59. Intanto testa a testa tra il candidato Salatiello al 47.72% e Pirozzi al 38,23%. Seguono Sequino con il 9.26%, Morra con il 7,58% e Buonanno con il 2,21%.