GIUGLIANO – “GIOVANI DEMOCRATICI”

GIUGLIANO – “GIOVANI DEMOCRATICI”

 

@Armando Di Nardo

Giovani Democratici di Giugliano in Campania

 

Via Cacciapuoti, 2

 

Giugliano in Campania.

 

                                               Spett.le

 

                                               Ufficio del Commissario per la gestione del Comune di     

 

                                               Giugliano in Campania (NA)

 

 

 

OGGETTO: Consigli per la corretta amministrazione della Città.

 

 

PREMESSO

 

Che Giovani Democratici (GD) è il nome dell’organizzazione giovanile del Partito Democratico.

Essi si impegnano a garantire in ogni sede: la libertà ed il rispetto dei diritti umani, la libertà religiosa,

il rispetto delle differenze di ogni genere, senza distinzione di sesso, di origine etnica, di lingua,

di religione, di opinioni politiche, di orientamento sessuale, di condizioni personali e sociali.

  

VISTO

 

Che l’associazionismo è un fenomeno da non trascurare in una città vasta e densamente abitata come Giugliano,

soprattutto se l’associazione è composta da giovani volenterosi che vivono quotidianamente i problemi del territorio.

 

CONSIDERATO

 

Che i Giovani Democratici rappresentano la parte attiva dei giovani giuglianesi, volenterosi di rendere

il posto in cui abitano sano e vivibile.

 

 

CHIEDIAMO

 

1)      La sostituzione del progetto di destinazione di una Caserma dei Carabinieri al Centro remiero

di Lago Patria con un altro progetto che preveda la destinazione dell’edificio ad un centro di ricerca

biologica e di tutela di flora e fauna della zona lacustre;

  

2)      La modifica alla destinazione colturale a frutteto dei terreni attorno le discariche in coltura floreale,

così da non esportare più veleni che arrivano sulle nostre tavole;

  

3)      L’acquisto di appezzamenti di terreno strategici all’interno della città per la costruzione di piccole

ville comunali con annessi parcheggi;

  

4)      Il potenziamento del Mercato Ortofrutticolo, affinché diventi un grande centro di scambi di prodotti agricoli;

 

 5)      L’incremento della coltivazione del prodotto tipico locale, ossia la mela annurca, istituendo una sagra

valorizzante e attraverso la creazione di microcredito agli agricoltori che intendono coltivare tale prodotto;

 

6)      L’apertura di un asilo comunale in un edificio confiscato alla camorra;

 

7)      Maggior interesse al sito archeologico di Liternum, sollecitando la Sovrintendenza ai Beni Culturali a

continuare gli scavi nella zona e valorizzare il grande patrimonio archeologico che possediamo;

 

 8)      L’istituzione di un corpo di vigilanza notturno, operativo dalle ore 19:30 alle ore 06:00, in quanto controlli

e sanzioni i cittadini colti a gettare i rifiuti dopo le ore 20:00, per di più se ritenuti particolarmente pericolosi, o

ad incendiarli;

  

9)      La costruzione di un argine sul lungolago del Lago di Patria, onde evitare continue esondazioni dello stesso,

che espongono a seri rischi i residenti delle vicine zone e la stessa viabilità, rendendo inagibile Via Spasaro Terra

D’Attico (la strada del circumlago);

  

10)   Che il reparto oncologia dell’Ospedale S. Giuliano diventi un polo di cura e ricerca contro il cancro;

 

11)   L’istituzione della “Tessera del giovane giuglianese”, per sconti sui prezzi dei negozi e dei servizi pubblici

convenzionati, ai ragazzi dai 14 ai 29 anni;

  

12)   Apertura di un cinema;

 

        13)   Maggiore trasparenza nei bandi di gara e maggiori attenzioni verso gli imprenditori al di sotto dei quaranta

        anni che vi partecipano;

  

14)   L’installazione di una rete wi-fi nelle piazze principali;

  

15)   Ristrutturazione e potenziamento servizi del Palazzetto dello Sport e riordino dello spazio antistante

lo stadio comunale.

 

        CONCLUSIONE

 

Ringraziando per la cortese attenzione, cogliamo l’occasione per rivolgere i nostri più sentiti auguri a tutti i

componenti dell’Ufficio e al Commissario prefettizio per l’avvenuto insediamento.

 

Cordiali saluti.

 

 

 

Giugliano in Campania (NA), 17/05/2013