Festa elezione Carpentieri, “Melito non te ne pentirai”

Festa elezione Carpentieri, “Melito non te ne pentirai”

MELITO – Si è tenuta ieri sera nella villa comunale di Via Lavinaio, una serata musicale per festeggiare l’elezione a sindaco di Venanzio Carpentieri del centro-sinistra, ridiventato sindaco dopo il turno di ballottaggio del 9 e 10 giugno scorso quando ha sconfitto il candidato del centro-destra Antonio Amente.

@Armando Di Nardo

L’evento, denominato “Riprendiamo il cammino e presentato dall’artista ed ideatore del “Liberevoci Festival’’ Francesco Mennillo e dallo speaker Genny Marano, ha visto l’esibizione di diversi giovani artisti che hanno avuto la possibilità di mettersi in mostra, facendosi conoscere così alla platea melitese presente alla serata.

“La nostra intenzione non è quella di fermarci alle vuote promesse elettorali, ma impegnarci e lavorare affinchè i diversi problemi che attanagliano Melito possano essere risolti’’, ha dichiarato il sindaco Carpentieri nel suo intervento di saluto e ringraziamento ai presenti.

Poi Carpentieri, che nel frattempo sta continuando il suo giro di consultazioni per varare la nuova giunta che accompagnerà la sua azione di governo, ha chiosato dicendo: “Melito non te ne pentirai’’, riferendosi alla fiducia che i cittadini hanno nuovamente riposto in lui, confermando il giovane avvocato melitese allo scranno più alto del Municipio di Via Salvatore Di Giacomo.