FRAGOLE E ASPRINIO D’AVERSA AL COFFEA A CASERTA

FRAGOLE E ASPRINIO D’AVERSA AL COFFEA A CASERTA

Comunicato Stampa. “Saperi golosi” e Coffea in collaborazione con la Confederazione Italiana Agricoltori Regione Campania danno vita alla giornata dell’aperitivo con fragole e asprinio d’Aversa.


Giovedì 6 giugno p.v. l’importante punto di riferimento della movida casertana proporrà un inedito aperitivo che apre le porte ad una collaborazione tra gli importanti esercizi commerciali della città e i prodotti della campagna. Una vera e propria alleanza tra città e campagna, tra il capoluogo e la sua “terra di lavoro”.Per anni c’è stata una sorta di “separazione in casa”, tra i grandi prodotti della nostra enogastronomia e chi quei prodotti deve naturalmente promuoverli, promuovendo se stessi.

In ogni regione del centro nord abbiamo una stretta sinergia tra i diversi settori produttivi, in ogni ristorante, in ogni grande bar c’è una vera e propria promozione della tipicità regionale. Bisogna colmare questa falla anche in Campania, anche a Caserta. Ci prova coraggiosamente il Coffea che, con il suo animatore Celestino Sarnelli, la collaborazione dell’associazione enogastronomica “Saperi golosi” e la Cia regionale, promuoverà questo straordinario connubio che, peraltro, interpreta esattamente la stagionalità. Un grande prodotto come le fragole, la varietà “Sabrina”, quelle straordinarie della Cooporativa Sole di Parete, adesso nel pieno della produzione, di cui si conoscono con precisione le qualità organolettiche legate alla presenza di un elevato tenore zuccherino, sono una eccellente fonte di vitamina C e di flavonoidi, in particolare gli antociani, responsabili delle potenziali caratteristiche anti-infiammatorie delle fragole.

E a questo abbinare il grande vino aperitivo per eccellenza della Campania, l’asprinio d’Aversa, quello spumante di Vestini Campagnano, quello derivante dalle uve che crescono sulle viti “maritate” ai pioppi, la cui freschezza dovuta alla accentuata acidità, lo fa essere uno dei migliori preparatori del palato al cibo. Da qui l’uso naturale come aperitivo. Giovedì 6 giugno, a partire dalle 18,30 si potrà ordinare un aperitivo del tutto particolare, tutto campano, frutto di un patto tra agricoltori di qualità ed esercenti di qualità qual è il Coffea.