Napoli, comincia l’era Benitez

Napoli, comincia l’era Benitez

NAPOLI – Tanti tifosi all’esterno del centro sportivo e sala stampa gremitissima per dare il benvenuto a Rafa Benitez, nuovo tecnico del Napoli. “Sono molto contento di essere qui per allenare una squadra forte che vuole crescere nel tempo”. Queste le prime parole di Benitez da allenatore partenopeo.

@Armando Di Nardo

La parola poi passa al Presidente De Laurentiis che parte con il suo solito show, spaziando dalla questione stadio all’acquisto di nuove società all’estero per esportare il marchio Napoli al di fuori dei confini europei. Benitez poi presenta il suo staff e ufficializza l’allenatore in seconda: Fabio Pecchia, l’avvocato formiano, ex centrocampista del Napoli con Gigi Simoni in panchina.

Inevitabili le domande su Cavani al tecnico di Madrid che dichiara di essersi messaggiato con il Matador e che spera di poter allenare un campione del genere. De Laurentiis gli fa eco: “Con Cavani c’è un grande rapporto. Napoli per Cavani è una culla vera, dove può sentire serenità ed esprimere tutta la sua potenzialità. Se quest’ultima si è esaurita, è tutto da dimostrare. Deciderà lui e noi lo seguiremo, ma nel caso, c’è una clausola da pagare”.

Rafa scherza poi sull’etimologia napoletana che prenderà il suo nome, da oggi chiamatemi “Rafè”. Dimostra di essere in linea con i progetti societari e dichiara: “Non mi sento di poter promettere subito lo scudetto. Disputeremo anche la Champions, una competizione di massimo livello e per questo allestiremo una squadra all’altezza per poter competere su tutti i fronti”. Sul mercato il Presidente azzurro chiarisce che i giocatori saranno presi in totale sintonia col nuovo trainer: “Benitez allenerà la squadra che vorrà allenare. Noi cerchiamo di fare il ‘film’ migliore, prenderemo solo ‘attori’ che hanno davvero voglia di recitare in questo cast”.

Intanto in giornata è atteso l’annuncio del primo acquisto del Napoli di Benitez. Si tratta di Dries Mertens, l’esterno belga del PSV Heindhoven che fece letteralmente ammattire i difensori azzurri nella scorsa Europa League. Mertens è atteso in città quest’oggi per le visite mediche di rito, al termine verrà dato l’annuncio ufficiale del suo acquisto, verosimilmente su Twitter come ci ha ormai abituato Aurelio De Laurentiis.