Allarme Rom, tentano di rapire una ragazza ma poi scappano

Allarme Rom, tentano di rapire una ragazza ma poi scappano

GIUGLIANO – Paura per una diciannovenne a Giugliano. Secondo alcuni testimoni della vicenda che hanno contattato la nostra redazione, venerdì pomeriggio verso le 15 circa, sulla circumvallazione esterna all’ altezza della nota pizzeria Anthony’s Pub, una ragazza avrebbe subito un tentato rapimento da parte di due uomini di etnia Rom.

@Armando Di Nardo

La donna stava passeggiando a piedi per raggiungere il suo posto di lavoro, un call center ubicato sulla stessa circumvallazione esterna, quando sarebbe stata strattonata e tirata per il braccio dai due malviventi. La ragazza, impaurita, sarebbe riuscita a scappare per rifugiarsi in un negozio gestito da una sua conoscente. Tremante e con le lacrime agli occhi, avrebbe poi inviato un sms alla collega di lavoro esponendogli l’accaduto.

Trascorsi pochi minuti, la ragazza sarebbe uscita dal negozio per accertarsi se i Rom fossero andati via o meno. I malviventi, però, sarebbero stati sorpresi ancora nei dintorni del locale a bordo di un furgone. Nel frattempo sarebbero intervenuti due colleghi della vittima scesi in strada dopo l’sms ricevuto.

I due giovani avrebbero assestato pugni e calci al furgone e avrebbero colpito uno dei due malviventi con un pugno. A quel punto i Rom sarebbero scappati via a bordo del furgone. Sul posto sarebbero intervenute poi le forze dell’ordine e sarebbe stata sporta denuncia per tentato sequestro di persona. A breve ulteriori aggiornamenti.