Scioglimento del Comune di Giugliano, nuovo ricorso al Tar Lazio depositato questa mattina

Scioglimento del Comune di Giugliano, nuovo ricorso al Tar Lazio depositato questa mattina

GIUGLIANO – È stato depositato un nuovo ricorso al Tar Lazio avverso la decisione del ministro Cancellieri di sciogliere il Comune di Giugliano per sospette infiltrazioni camorristiche.


A farlo sono nuovi cittadini. Questa volta è stato depositato al Tar Lazio anzichè al Tar Campania come fatto precedentemente da Rosario Ragosta, Alfonso Palumbo e Antonio Arzillo, firmatari del primo ricorso. Il termine era previsto entro i sessanta giorni e oggi 14 luglio, data ultima di consegna, è stato deposto.

Approfondimenti e aggiornamenti nelle prossime ore circa la questione.