Palazzo Baronale, Panariello pronto come presidente del Consiglio d’Amministrazione

Palazzo Baronale, Panariello pronto come presidente del Consiglio d’Amministrazione

VILLARICCA – Giuseppe Panariello è pronto a candidarsi alla presidenza del Consiglio d’Amministrazione del Palazzo Baronale. L’Istituzione è dotata di un regolamento approvato a metà giugno dal Consiglio comunale. I consiglieri dovranno nominare l’amministratore in seguito alla presentazione delle varie candidature.


“Se ci sarà un concorso pubblico con la presentazione di un curriculum, è chiaro che mi presenterò – ha dichiarato Panariello –. Regalo l’idea del Museo Under 14 al Comune di Villaricca, se terrà presente che nella gestione di questo bene deve esserci una rappresentanza a maggioranza di giovani. Altrimenti senza problemi andrò da un’altra parte. Conosco il territorio perché ho insegnato a 15 mila alunni nei miei ventitré anni di attività, mi è più facile formulare una programmazione. Dobbiamo fare cultura per crescere i giovani in autonomia, autostima e idee”.

Ad affiancare il presidente dovranno esserci due consiglieri anche loro nominati dall’assise comunale, a completamento del consiglio d’amministrazione. I membri del cda sono incompatibili con le cariche elettive, e concederanno le loro prestazioni a titolo gratuito. Non è previsto alcun compenso per l’attività svolta, a nessun titolo.

La durata dei componenti è pari a quello del mandato del Consiglio Comunale. Previsto per l’istituzione uno stanziamento annuo di risorse indicate nel bilancio comunale costituite dai servizi offerti derivanti dalla attività dell’Istituzione, contributi, finanziamenti, sponsorizzazioni. Il cda dovrà trovare anche fonti per autofinanziarsi da enti pubblici e privati, promozionare le attività nelle scuole, intrattenere rapporti con museo nazionali e internazionali, riuscire ad ottenere finanziamenti e sponsorizzazioni.