Presentato il Giugliano Calcio. Sport e riscatto sociale fra gli obiettivi della società

Presentato il Giugliano Calcio. Sport e riscatto sociale fra gli obiettivi della società

GIUGLIANO – Ieri mattina la presentazione ufficiale del Giugliano calcio alla stampa presso la Biblioteca Comunale. Reso noto l’organigramma societario, composto dal nuovo allenatore Mazzotti, dal vice presidente Francesco Maisto, dal direttore generale Saverio Ardolino, artefice del passaggio del titolo sportivo dell’Ercolanese nella città della mela, e dal nuovo responsabile del settore giovanile, Luigi Sestile.


Il Presidente Salvatore Sestile, è il primo ad intervenire ufficializzando sei nuovi acquisti: gli attaccanti Di Matteo, Cozzolino, Reppucci e Cerasuolo; il portiere Martucci; il centrocampista Costagliola.

“Il progetto Giugliano vuole estendersi oltre i confini del calcio – dichiara il Presidente Sestile – viviamo in una città dilaniata da eventi negativi e questa squadra deve essere un momento di riscatto sociale per questa città. Bisogna che Giugliano si scrolli di dosso le etichette negative legate alla camorra, alla mala politica e tutte le altre attribuitegli. Il mio impegno come Presidente ma soprattutto come cittadino giuglianese è quello di cercare di ripristinare la legalità. Sotto il profilo calcistico – aggiunge Sestile – vogliamo portare avanti, con grande lavoro e dedizione, un calcio pulito e trasparente. Alle istituzioni chiediamo un minimo ammodernamento del “De Cristofaro” così da permetterci di giocare ed ospitare gli avversari, degnamente, sul nostro campo sportivo”.

I tifosi: “Vogliamo rivivere i fasti di un tempo. Siamo uniti con questa società”.