Qualiano, arriva il sussidio per le ragazze madri

Qualiano, arriva il sussidio per le ragazze madri

QUALIANO – Pare che ci sia finalmente la luce in fondo al tunnel per le 29 ragazze madri di Qualiano, alle quali spettano, secondo quanto stabilito dal Piano sociale di zona Napoli1 per la propria disagiata condizione sociale ed economica, un sussidio semestrale. Il sussidio è erogato per due terzi dalla Provincia di Napoli ed un terzo dal Comune di Qualiano.

@Armando Di Nardo

La vicenda, aveva avuto un primo esito positivo già lo scorso autunno, periodo nel quale l’ex sindaco di centro-destra Salvatore Onofaro, dopo giornate di proteste serrate ed un incontro a suo tempo definito “risolutivo’’ con una delegazione di queste donne in difficoltà, riuscì a garantire l’intera copertura del sussidio destinate alle ragazze madri per il secondo semestre dell’anno 2012. Il 28 giugno scorso si è avuta una nuova svolta. L’ufficio Ragioneria del Comune di Qualiano ha dato infatti mandato di erogare per l’annualità 2013, ratei che vanno da 930 a 3.900 euro.

“Abbiamo consapevolezza di quanto quest’importo sia vitale, per le tante ragazze madri che fanno affidamento a questa cifra, per avere una boccata d’ossigeno’’. Queste le parole del sindaco di centro-sinistra di Qualiano, Ludovico De Luca, che di concerto con alcuni dipendenti comunali è riuscito a garantire con “salti mortali’’, la copertura del sussidio.

Un esito una volta tanto positivo che ha fatto gridare giustizia e cantare vittoria alle giovani ragazze madri. Resta da vedere se ci saranno in futuro strascichi, nuove proteste o se invece il problema sarà messo definitivamente in soffitta.