A Qualiano conferimento di raee in villa comunale

A Qualiano conferimento di raee in villa comunale

QUALIANO – E’ stata conferita ieri la prima tv dismessa all’interno dell’apposito scarrabile ubicato nella villa comunale di via Palumbo. Qualche minuto prima erano già stati depositati da altrettanti residenti di Qualiano tre vecchi materassi, che non verranno più, quindi, abbandonati, sui cigli delle strade cittadine.


Si amplia l’offerta, per mettere tutti i residenti di Qualiano nelle condizioni di dismettere i propri ingombranti e apparecchiature elettroniche, in modo “normale” evitando l’abbandono selvaggio, che tanto crea gravi disagi alla qualità ed al decoro della nostra città.

“L’iniziativa è sperimentale per tre mesi, periodo in cui auspichiamo che tutti i nostri cittadini possano utilizzare questa postazione temporanea in attesa di quelle definitive.- sottolinea il sindaco Ludovico De Luca, che era presente al “varo” della nuova offerta alla cittadinanza- I cittadini saranno assistiti da personale esperto che li guiderà nel conferire nel contenitore giusto i propri elettrodomestici dismessi. Con questa iniziativa ci auguriamo di ridurre drasticamente la colossale quantità di ingombranti, che oggi vengono abbandonati e giacciono al bordo delle strade cittadine. – poi chiosa- Personalmente confido nell’elevato senso di civiltà, che appartiene ad ogni cittadino qualianese, che vuole  concorrere alla “normalità” della propria città”.

Il servizio partito stamattina è a costo zero per i residenti, che potranno recarsi in villa comunale  e sversare oltre al vetro ed agli oli esausti, le cui postazioni sono già consolidate, anche  gli “Ingombranti e RAEE”,  acronimo di Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche. Uno scarrabile sarà, infatti, dedicato ad accogliere tutti gli elettrodomestici piccoli e grandi (frigoriferi, lavatrici, congelatori, lavastoviglie, frullatori, etc),un altro ai bancali di legno e all’arredo casalingo (materassi, mobili, divani, sedie, divani, lavandini inox, etc). Il terzo contenitore è destinato al recupero dei materiali  elettronici come tv, lettori, pc, stampanti,tastiere, monitor, etc).  

A volere fortemente la realizzazione dell’iniziativa che perseguiva da anni, è stato anche l’ex assessore all’Ambiente, Giuseppe Musella, oggi consigliere comunale: “E’ solo un primo passo verso la normalità e tutto grazie all’amministrazione  ed al sindaco De Luca, che ha immediatamente accolto  questo progetto  fortemente voluto, ma che era stato sempre impossibile realizzare”.

Inizialmente gli utenti potranno conferire i propri oggetti dismessi nel Centro di Raccolta, dal lunedì al sabato, dalle ore 08.00 alle 14.00, mentre è in definizione un calendario che prevede anche delle aperture pomeridiane e festive.