Da poco conclusa la Festa di Sant’Anna ad Ischia. Tanti i giuglianesi sull’isola

Da poco conclusa la Festa di Sant’Anna ad Ischia. Tanti i giuglianesi sull’isola

ISCHIA – Ogni anno sull’isola d’Ischia si svolge la festa a mare degli scogli di Sant’Anna, una splendida manifestazione che vede come protagonista delle bellissime piattaforme galleggianti allestite con delle scenografie a tema che rispecchiano un’antica storia dell’isola. Spettatore d’eccezione non è solo il popolo ischitano ma anche il popolo giuglianese. A bordo di una barca o sulla terraferma, i cittadini della Mela Annurca, giunti dall’entroterra, ammirano le meraviglie del paesaggio.


Ma veniamo alla storia della festa, che si mescola con la leggenda. La tradizione racconta che il 26 luglio di ogni anno le donne gravide andavano in processione a venerare l’effige della Madre della Madonna che si trova in una cappella nella Baia di Cartaromana (Ischia Porto) accompagnate da una sfilata di barche di pescatori che per l’occasione addobbavano gli scafi con frasche e ghirlande di fiori. Ma nel 1932 ad un gruppo di giovani gli venne in mente di istituire un premio per la barca più bella. Poi ad un falegname che sosituì i gozzi venne la brillante idea di sostituire le barche con delle piattaforme galleggianti dagli ornamenti fantastici. Da lì ebbe inizio la processione a mare con carri allegorici acquatici, “Il Palio di Sant’Anna”.

La sfilata parte dal Castello Aragonese fino alla chiesetta dedicata a Sant’Anna, nel mezzo di una scenografia unica dove è bello vedere le barche nella Baia di Cartaromana e il pubblico ischitano raccolto sulla scogliera che ne fa da cornice. Ovviamente tutto ciò è sotto l’occhio di una giuria che decreta la barca più bella.

La serata si conclude con un altro meraviglioso spettacolo, “L’incendio del Castello”, dove si ammira una rappresentazione del Castello Aragonese Illuminato tutto intorno con delle fiaccole rosse che ne rappresentano i numerosi attacchi saraceni per poi finire con dei magnifici fuochi pirotecnici che lasciano tutti senza fiato.