L’ultimo saluto a Davide Nuzzo, giovane vittima della strada

L’ultimo saluto a Davide Nuzzo, giovane vittima della strada

MARANO – Dolore e lacrime per la famiglia di Davide Nuzzo, il ragazzo di diciassette anni che, domenica sera, in sella al suo scooter ha perso la vita a Villaricca. Questa mattina l’ultimo saluto nella chiesa dell’Immacolata a Marano. Il parroco Castrese Marra ha celebrato il rito funebre.


Durante l’omelia ha espresso parole di conforto ai genitori del minorenne. Pregherà per loro e per l’anima di Davide con la comunità parrocchiale. “Solo la fede può aiutare a superare questa terribile tragedia” – ha detto il sacerdote. Era un ragazzo dinamico, solare sorridente. Era amato dagli amici e voluto bene da tutti. Ha interrotto i sui studi. Frequentava l’ITI Galvani di Giugliano.

Ma quest’anno il suo posto in aula a settembre sarà vuoto.  Mi mancherà la sua simpatia e la sua presenza – dice un compagno di classe con voce rotta dal pianto -“Ci dovevamo incontrare prima dell’apertura dell’anno accademico. Non lo vedrò mai più”. Distrutti i genitori durante il corteo verso il cimitero di via Vallesana. Si stringono al loro gli amici di avventura dei ragazzi e i parenti per sostenerli e fornire il loro aiuto.