No all’inceneritore, oggi manifestazione di protesta al Lago Patria

No all’inceneritore, oggi manifestazione di protesta al Lago Patria

GIUGLIANO – Tra poche ore si terra la manifestazione di protesta contro l’ipotesi-inceneritore a Giugliano, che ha preso definitivamente corpo dopo l’annuncio choc dell’assessore regionale Giovanni Romano sulla pubblicazione imminente del bando per la sua costruzione. Manifestanti e comitati si sono dati appuntamento alle 18 al parco archeologico Liternum del Lago Patria. Da qualche giorno è pubblicizzato l’evento su facebook. I promotori sembrano agguerriti: “E’ il momento di dire basta in difesa della nostra salute e della nostra terra. Abbiamo già dato. Ora per le bonifiche ci spacciano il cancrovalorizzatore per assicurarsi ancora profitti e business a danno della nostra salute”. La protesta ormai corre anche sul web, in attesa della mobilitazione di oggi. Parteciperanno cittadini, associazioni, comitati anti-discariche ed alcuni esponenti politici.