Roma, in tanti sfidano il caldo per sostenere Silvio Berlusconi

Roma, in tanti sfidano il caldo per sostenere Silvio Berlusconi

ROMA – Nonostante il picco delle temperatura all’incirca quaranta gradi e l’asfalto bollente, migliaia sono state le persone che hanno rinunciato a una giornata di vacanza e si sono messi in viaggio da tutta l’Italia per dare sostegno all’ex premier Silvio Berlusconi. Presenti insieme al cavaliere alcuni dei suoi onorevoli più stretti, Mara Cafragna,Alessandra Mussolini, Daniela Santanchè, Maria Stella Gelmini e l’ onorevole Luigi Cesaro.


Più di milleduecento i napoletani arrivati alla manifestazione che con la loro presenza hanno abbracciato e sostenuto il cavaliere. L’inno nazionale di Mameli ha accompagnato sul palco il presidente che con giacca blu, viso sereno e voce decisa ha salutato i presenti. non è mancata la commozione:”se il 4 di agosto con questo caldo un mare di gente e venuta qui per dimostrarmi stima e vicinanza, io sento il dovere di impegnarmi ancora con piu entusiasmo e passione”.

Ma il popolo resta galvanizzato ascoltando “io sono qui, io resto qui, io non mollo”. A queste parole la folla non ha saputo resistere e suii visi di alcune persone è scesa qualche lacrima ripagando con la commozione la stanchezza di una giornata intera.

Tanti i convenuti, molti simpatizzanti. Alcuni presenti affermano: “un esperienza emozionante, una prova di una politica viva”. Tanti i pensieri e le voci che hanno accompagnato la manifestazione, che si e rivelata del tutto pacifica e senza disagi. Alla fine del comizio molti giovani sono rimasti a sventolare le bandiere e a esporre cartelli. Nota di colore: Alessandra Mussolini indossava una maglietta con una scritta “c’hann scassat o cazz”.