Terrore a Varcaturo, prostituta gambizzata da un uomo a volto coperto

Terrore a Varcaturo, prostituta gambizzata da un uomo a volto coperto

VARCATURO – Terrore lungo la Via Domitiana nella giornata di ieri. Una prostituta bulgara di 32 anni è stata gambizzata mentre attendeva i clienti sul ciglio della strada.


Secondo la testimonianza fornita dalla donna alle forze dell’ordine, un uomo, col volto coperto da casco integrale, si è avvicinato alla vittima ed ha esploso due colpi d’arma da fuoco. Dopo aver messo a segno l’attentato, il malvivente è fuggito a piedi facendo perdere le sue tracce.

Immediato l’intervento del 118. La donna è stata ricoverata all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dove è stata interrogata dai carabinieri della stazione di Varcaturo. Secondo la prognosi dei medici, la prostituta non è in pericolo di vita.

Sulla vicenda indaga la Compagnia dei Carabinieri di Giugliano. Per ora restano ignote le cause del gesto criminale. Fra le ipotesi al vaglio degli inquierenti, non si esclude un regolamento di conti da parte della criminalità organizzata.