A Mugnano politici e cittadini si oppongono all’inceneritore di Giugliano

A Mugnano politici e cittadini si oppongono all’inceneritore di Giugliano

MUGNANO – Pronto un ordine del giorno contro la costruzione dell’inceneritore di Giugliano per il consiglio comunale di domani sera. Il consigliere d’opposizione Mauro Romualdo ha proposto un documento da approvare e da inviare alla Regione e alla Provincia di Napoli per opporsi all’impianto di smaltimento. Pronta la convergenza tra maggioranza e opposizione.


Non si esclude la possibilità di convocare un’assise pubblica monotematica per pianificare le azioni di contrasto contro l’impianto di Ponte Riccio. Allegata alla proposta consiliare c’è un richiamo alle politiche ambientali che dovranno incrementare le alternative forme di smaltimento dei rifiuti, escludendo la creazione di nuove discariche e termovalorizzatori.

“Insieme a tanti amici, compagni di lotta, conoscenti, cittadini di movimenti, associazioni, comitati, e partiti che in questo mese di agosto tra una vacanza al mare, il lavoro, la famiglia e l’ impegno civile hanno tenuto alta l’ attenzione sulla scelta di realizzare un inceneritore a Giugliano riuscendo con azioni di lotta a contrastare questa decisione – dichiara Romualdo – Tutti i Consiglieri presenti hanno accolto favorevolmente questa proposta di ordine del giorno e Sindaco Giovanni Porcelli, Vicesindaco Ezio Micillo e Gennaro Mastromo Presidente del Consiglio Comunale si sono mostrati disponibili anche a chiedere la convocazione di un consiglio comunale monotematico su salute ed ambiente nell’ area a nord di Napoli in vista della costruzione di un inceneritore di rifiuti a Giugliano”.

Dopo Qualiano anche il Comune Mugnano è pronto ad affiancarsi ai suoi cittadini per opporsi all’inceneritore. Il primo comune ricorrerà al Tar mentre il secondo dovrà esprimersi nelle prossime ore. All’appello mancano le posizioni ufficiali di Giugliano e di Villaricca. Se le amministrazioni riusciranno a fare fronte unito insieme ai propri abitanti, il comprensorio può sperare in un autunno caldo dagli ottimi auspici.