Abusata minore di 15 anni a Giugliano, arresti domiciliari per un 22enne

Abusata minore di 15 anni a Giugliano, arresti domiciliari per un 22enne

GIUGLIANO – Una ragazza di 15 anni violentata nei bagni di una ditta di Giugliano in Campania. Arrestato con l’accusa di violenza sessuale ai danni della minore un 22enne del posto. L’ordinanza di custodia è stata emessa dal Gip di Napoli. Ora il giovane è agli arresti domiciliari.


A denunciare il fatto ai Carabinieri della Compagnia di Aversa la madre della ragazza, che ha presentato anche il certificato medico emesso dall’ospedale Moscati di Aversa, riportante una diagnosi di “postumi da violenza sessuale”. I fatti risalgono al 30 luglio scorso. Le indagini hanno portato i militari dell’arma a raccogliere prove inconfutabili a carico di D.P.M., un giuglianese classe ’91 per il quale l’autorità giudiziaria ha emesso il provvedimento cautelare di arresto ai domiciliari.