Allarme bomba, evacuato il Banco di Napoli

Allarme bomba, evacuato il Banco di Napoli

GIUGLIANO – “C’è una bomba che sta per esplodere”, questo il contenuto di una chiamata anonima alla filiale del Banco di Napoli

@Raffaele Silvestri

GIUGLIANO – “C’è una bomba che sta per esplodere”, questo il contenuto di una chiamata anonima alla filiale del Banco di Napoli di piazza Gramsci a Giugliano, che ha scatenato il panico nell’ora di punta.

Allertati dai dipendendi dell’istituto, prima la polizia e poi i carabinieri sono intervenuti sul posto ed hanno fatto sgomberare i locali. “Eravamo tranquillamente in fila – racconta un cliente – quando ci siamo accorti di un crescente stato di agitazione; poi è arrivata la polizia e ci ha chiesto di uscire, all’inizio temevamo una rapina, solo all’uscita ci hanno poi avvisato dell’allarme bomba”.

Le forze dell’ordine hanno poi dichiarato il cessato allarme, anche se non è stata rilevata la presenza di artificieri specializzati. Si suppone dunque che la telefonata sia stata opera di un mitomane.