Apre lo «Spazio Sociale» per la fascia costiera

Apre lo «Spazio Sociale» per la fascia costiera

GIUGLIANO – Uno spazio sociale di supporto a quella popolazione giuglianese che si sente abbandonata dalle istituzioni. Nasce con queste finalità, a


GIUGLIANO – Uno spazio sociale di supporto a quella popolazione giuglianese che si sente abbandonata dalle istituzioni. Nasce con queste finalità, a via Staffetta, un luogo dove i cittadini potranno confrontarsi e proporre soluzioni alle tante problematiche che attanagliano il territorio costiero.

L’ideatore del progetto, Antonio Arzillo, commenta così: «in questo spazio trovano casa associazioni e idee appartenenti alle esigenze di questa zona. Vogliamo con questa iniziativa – in un momento di vacanza amministrativa – dare una risposta al qualunquismo che vuole solo soffiare sul fuoco alimentato dai problemi che vive il territorio”.

La responsabile dello spazio sociale è Annarita Scaraglia, che precisa: «l’associazione è dedicata a mio figlio perso qualche tempo fa. Mi dedico con piacere ed entusiasmo al progetto. Sono contraria al distacco di questa parte della città da Giugliano centro. Bisogna solo lavorare per unire la popolazione giuglianese».

Presenti al taglio del nastro i rappresentanti politici Luigi Guarino, Alfonso Sequino ed Antonio Dell’Aquila. Con loro anche la sociologa del centro Cristina Siviglia: «siamo a disposizione di tutti i cittadini per organizzare gruppi di mutuo aiuto allo scopo di sostenere chi ha bisogno di qualsiasi tipo di assistenza».