Corteo, gli istituti del comprensorio si uniranno alla protesta

Corteo, gli istituti del comprensorio si uniranno alla protesta

GIUGLIANO – Anche gli studenti parteciperanno al corteo di stasera Morte in Progress. Organizzati singolarmente o in vari gruppi, sono pronti a testimoniare la loro contrarietà all’inceneritore.


Alla protesta parteciperà anche il Collettivo Contro Corrente del Liceo Renato Cartesio: “Come in passato si è ritrovato al fianco degli altri studenti e collettivi nelle lotte ambientali sul territorio, anche oggi sono pronti a ritornare in piazza a portare le proprie vertenze e il proprio dissenso, cercando di riconquistare il diritto alla vita e alla salute affrontando ancora una volta in prima linea e a testa alta chi vuole arricchirsi sulle nostre morti. La priorità della nostra lotta è quella di creare una resistenza fisica e costante, premendo insistentemente con un processo continuo di iniziativi”.

Non sarà questa l’ultimo atto di dissenso condotto da parte degli studenti di Napoli Nord. Il 4 ottobre è stato indetto un corteo studentesco che partirà da Piazza del Gesù alle ore 9.