De Biase: “Ecco l’Italia dei paraculi e degli scafessi”

De Biase: “Ecco l’Italia dei paraculi e degli scafessi”

GIUGLIANO – Parole gravissime, al limite del paradossale, quelle di Mario De Biase, Commissario di Governo per le bonifiche. In visita alla

@Raffaele Silvestri

GIUGLIANO – Parole gravissime, al limite del paradossale, quelle di Mario De Biase, Commissario di Governo per le bonifiche. In visita alla Resit, dopo aver già dichiarato che – in sostanza – una vera bonifica del martoriato territorio giuglianese è pressochè impossibile, il Commissario ha puntato il dito sul continuo scarico di responsabilità  dicendo espressamente agli attivisti presenti che questa è “l’Italia dei paraculi”.

Toni rassegnati, che fiaccano le speranze, e suscitano lo sdegno dei presenti, tra cui don Maurizio Patriciello, prete di frontiera che ha sottolineato la gravità delle affermazioni attraverso i social network.

Da stamattina, infatti, il tam-tam della rete ha visto il diffondersi del video in cui, tra l’altro, De Biase dice che il dramma della Resit è affidato a “tre scafessi”.

Don Maurizio, attraverso il suo profilo facebook, si chiede se la popolazione sia stata definitivamente abbandonata, dalla regione e dallo stato. Parla di una condanna a morte scritta, ed invita tutti a reagire, a ritrovare la dignità calpestata e perduta, a gettare le maschere e smetterla di giocare a nascondino. Tutti.

Guarda il video in basso dell’incontro con il Commissario De Biase

 

il commissario De Biase: “Siamo 3 scafessi…”

[iframe width=”420″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/VpNP7c0SATc” frameborder=”0″ allowfullscreen]