Firmato il decreto per la concessione, Via Candida riapre

Firmato il decreto per la concessione, Via Candida riapre

QUALIANO – Via Candida riapre venerdì. Dopo lunghe attese per il ripristino della strada dell’alveo dei Camaldoli oggi è stato firmato il decreto che concede ai Comuni di Qualiano e Villaricca la viabilità dell’arteria.


A dare l’annuncio Raffaele Cacciapuoti, assessore ai lavori pubblici di Villaricca, che stamattina ha espresso la sua soddisfazione per il risultato raggiunto. “Venerdì prossimo via Candida riaprirà. Per  11 anni è stata oggetto di polemiche e di enormi disagi per i residenti e commercianti ai quali oggi si restituisce dignità.

Il  provvedimento atteso da mesi ha permesso ai comuni di Qualiano, Villaricca e Calvizzano, di procedere alla revoca delle ordinanze sindacali emesse lo scorso anno, quando la strada venne chiusa alla circolazione. A dare il via Gabriella De Micco, responsabile regionale dell’Area Genio Civile, con il Decreto n. 55 del 04/09/2013, “Concessione unica per uso viabilità alternativa per il traffico veicolare della copertura Alveo Camaldoli e di pertinenze idrauliche. Concessionari Comune di Qualiano e Villaricca alla riapertura per viabilità ordinaria del tratto di strada che collega Via S. M. a Cubito con Via Consolare Campana nei pressi del Ponte Surriento”.