Giugliano, perseguita l’ex ragazza e la minaccia con una spada

Giugliano, perseguita l’ex ragazza e la minaccia con una spada

GIUGLIANO – Una storia degna di una trama di un film quella accaduta a Giugliano. Da circa un anno un 22enne del posto usava violenza fisica e psicologica nei confronti della sua ex fidanzata di 23 anni: minacce telefoniche, appostamenti, controlli e pedinamenti subiti dalla ragazza, che ha riferito di essere stata minacciata più volte con un bastone e addirittura con una spada.

@Armando Di Nardo

Lei, residente a Marano, era completamente in balia dell’uomo, e solo dopo un anno ha trovato il coraggio di denunciare l’ex fidanzato. Lui, residente in via Pozzaniello a Giugliano e già noto alle forze dell’ordine, non si rassegnava alla fine della loro storia.

L’operazione è stata condotta dai Carabinieri della tenenza di Marano che hanno arrestato l’uomo per stalking. Il Gip di Napoli ha emesso l’ordinanza disponendo gli arresti domiciliari concordando con le risultanze investigative dei Carabinieri.