I tempi di consegna del De Cristofaro e la questione inceneritore. La parola ai Commissari

I tempi di consegna del De Cristofaro e la questione inceneritore. La parola ai Commissari

GIUGLIANO – Lunedì 09 settembre 2013, i rappresentanti: Giuseppe D’alterio dell’associazione Giugliano Bene Comune, Gennaro Pezzurro del Collettivo Ultras Giugliano e Mario Riccardo del PRC Giugliano hanno incontrato i commissari per chiedere chiarimenti in merito alla mancata assegnazione dello Stadio De Cristofaro di Giugliano alla locale squadra di calcio costretta a chiedere ospitalità a Comuni limitrofi (Mugnano di Napoli) al fine di disputare le loro partite casalinghe e non poter ancora usufruire dello Stadio Comunale. 

@Armando Di Nardo

Il Commissario ha dichiarato che date le fatiscenti condizioni in cui versa lo Stadio non è possibile al momento disputare partite del campionato di categoria, della locale squadra di calcio e garantire le condizioni di sicurezza degli spettatori e giocatori, ma si impegna a consegnare, dopo alcuni lavori di risistemazione del terreno di gioco, almeno lo spazio per gli allenamenti entro fine ottobre o al massimo agli inizi di novembre, nonché di avviare tutta la procedura tecnica ed amministrativa, in brevissimo tempo per iniziare i lavori di ripristino complessivo dello stadio, comprese le piste di atletica dove possono trovare spazio per attività ludico-sportive e ricreative gli scolari e con esso anche il ripristino dell’illuminazione esterna alla struttura sportiva, dove numerosissimi podisti trovano spazio per le loro attività ricreative. 

Sono state chieste anche informazioni in merito al restyling ed all’assegnazione delle numerose strutture sportive, la fruibilità e l’accessibilità per i cittadini soprattutto per i meno abbienti, giacenti sul territorio giuglianese e di proprietà pubblica, nonché i “criteri e i metodi di assegnazione”. Tra gli altri anche il nuovo palazzetto dello sport di Via Campopannone pronto da tempo ma ancora in possesso alla ditta che ha eseguito i lavori. Il Commissario ha assicurato che stanno rivisitando tutte le varie assegnazioni precedentemente effettuate dalle passate amministrazioni e di aver già avviato l’iter tecnico amministrativo per l’assegnazione del nuovo palazzetto dello sport, quindi il bando di gara per l’assegnazione uscirà a breve.

Inoltre, in merito alla costruzione dell’inceneritore sul nostro territorio, la nostra associazione è totalmente contraria alla costruzione di un MOSTRO su un territorio già ampiamente devastato che ha bisogno solo di bonifiche, quali e quali metodi la commissione vuole adottare per scongiurare tale decisione. Il Commissario ha ribadito di aver chiesto agli organi regionali che hanno preso tale decisione di fornire tutte le informazioni, in quanto tale decisione è stata presa senza informare i responsabili reggenti del Comune di Giugliano e di aprire un tavolo per analizzare tutte le dovute alternative possibili.

 

COMUNICATO STAMPA