Il Mugnano City stecca la prima di campionato

Il Mugnano City stecca la prima di campionato

MUGNANO – Si apre con una sconfitta la stagione del Mugnano City. Nel primo turno del campionato di Promozione girone B, gli


MUGNANO – Si apre con una sconfitta la stagione del Mugnano City. Nel primo turno del campionato di Promozione girone B, gli uomini di mister Cipolletta vengono superati in casa dal S. Vito Positano. Vanificato il vantaggio dei mugnanesi, che si fanno raggiungere sull’1-1 e poi superare dai salernitani in avvio di  ripresa. Nel passo falso allo stadio Vallefuoco, l’unico impianto agibile del comprensorio giuglianese, i giovani mugnanesi dimostrano comunque la capacità di tenere testa a giocatori di collaudata esperienza come l’ex Sorrento Porzio e i vari Esposito, Longobardi e Santaniello, tutti provenienti da categorie superiori.

Dopo le prime fasi di studio, in cui le due compagini cercano i varchi giusti per i propri affondi senza aprire il fianco alle incursioni avversarie, sono gli ospiti a rendersi pericolosi con l’attaccante Esposito ma il suo colpo di testa sorvola la traversa. In casa Mugnano ci prova invece Colesanti a sbloccare il risultato con un pallonetto che finisce di poco a lato. Il goal è nell’aria. Il vantaggio per i padroni di casa si concretizza al 24’: Russo imbecca Canditone che serve al centro Pignatelli, quest’ultimo non sbaglia ed infila l’estremo difensore del Positano. Tra il 24’ ed il 30’ è ancora la formazione di mister Cipolletta a sfiorare la rete che varrebbe il rassicurante 2-0. L’occasione capita sui piedi di Chianese, che rinuncia a tirare in porta per servire un compagno a centro area, ma nessuno si fa trovare pronto per ricevere palla. La “legge” del calcio però non perdona: goal mancato, goal subito. Tre minuti dopo, al 33’, il S. Vito Positano pareggia infatti i conti. Su un calcio di punizione molto contestato dai padroni di casa, Santaniello svetta in area e impatta di testa. Nulla da fare per Castigli, che vede la palla insaccarsi in rete. Il Mugnano incassa il colpo e non riesce a pungere gli ospiti. Da segnalare anche alcune decisioni poco chiare, assunte dall’arbitro Cardella di Torre del Greco, che surriscaldano gli animi in campo. Si va a riposo sull’1-1.

Il secondo tempo si apre con il S. Vito Positano subito propositivo. Neanche il tempo di riorganizzare le idee per il Mugnano City, che al 48’subisce il vantaggio ospite con Esposito, bravo a trafiggere Castigli sulla sinistra con un preciso rasoterra. La squadra del presidente Canditone prova a scuotersi alla ricerca del pari. Chance ghiotta per Russo che libera un potente tiro dal limite dell’area, ma il portiere avversario si salva in angolo. A fallire un’altra occasione, poco dopo, è invece Grassi, subentrato a Cerullo al 55’. Il suo colpo di testa non è abbastanza forte e viene bloccato senza affanni dall’estremo difensore del Positano, che prova a rendersi minaccioso dalle parti di Castigli in contropiede, senza riuscire però a mettere a segno il definitivo k.o. Negli ultimi scampoli di partita il Mugnano tenta di agguantare il 2-2 riversandosi nella metà campo ospite, ma neppure i tre minuti di recupero concessi da Cardella bastano ad evitare la sconfitta contro una squadra esperta e decisa a puntare ai play-off, a differenza dei mugnanesi, che anche quest’anno avranno nel mirino una tranquilla salvezza. L’obiettivo primario, infatti, è evitare i patemi dei play-out e, passo falso a parte, il Mugnano City sembra avere tutte le carte in regola per raggiungere il proprio intento.

MUGNANO CITY: Castigli, Lanzaro (87’ Gaudino), Pignatelli, Chianese, Passariello, Buonanova, Canditone (83’ Tekari), Russo, Cerullo (55’ Grassi), Germano, Colesanti. A disposizione: Mango, Papi, Sequino, Barbuto. Allenatore: Cipolletta.
S. VITO POSITANO: Vito, Stulmo, Di Martino, Galasso, Santaniello, Langilotti (28’ D’Alesio), Mugolieri (83’ Fusco), Longobardi, Esposito (78’ Falanga), Porzio, Somma. A disposizione: Attanasio, Vanacore, Ricco, Lubrano Scassacangello. Allenatore: Carretta.
ARBITRO: Cardella (Torre del Greco).
ASSISTENTI: Izzo e Magliacane (Torre del Greco).
RETI: 24’ Pignatelli (M) ; 33’ Santaniello (S) ; 48’ Esposito (S).
NOTE: Espulsi: 91’ Pignatelli (M). Ammoniti Lanzaro, Russo, Germano, Colesanti (M); Galasso, Santaniello, Esposito (S). Spettatori circa 150.