Inceneritore, sindaci a confronto: si valuta il ricorso al TAR

Inceneritore, sindaci a confronto: si valuta il ricorso al TAR

QUALIANO – Incontro tra sindaci napoletani e casertani per attuare un ricorso congiunto al Tar contro il bando dell’inceneritore. Il tavolo tecnico


QUALIANO – Incontro tra sindaci napoletani e casertani per attuare un ricorso congiunto al Tar contro il bando dell’inceneritore. Il tavolo tecnico è stato convocato stamattina a mezzogiorno nella casa comunale. L’azione legale sarà concordata e siglata dai Comuni di Napoli Nord di Qualiano, Mugnano, Villaricca, Calvizzano, Marano, Melito e enti del casertano come Parete, Trentola, e Lusciano.

A fare gli onori di casa sarà la fascia tricolore Ludovico De Luca: “Tutti i Comuni daranno mandato a dei legali super-partes, che guarderanno ad interessi condivisi. Il nostro obiettivo è bloccare la costruzione del termovalizzatore. Ho già registrato un fronte comune tra gli amministratori”.

Molti comuni napoletani dovranno discutere della problematica anche nei loro consigli comunali, tranne l’ente qualianese e maranese. Villaricca e Mugnano potrebbero affrontare la questione in assise pubblica a fine mese. I cittadini si mostrano più avanti delle proprie amministrazioni, visto che sono scesi in piazza più volte a manifestare e sono pronti a farlo ancora.