Licola, sequestrata maxi-discarica abusiva di 6mila metri quadri

Licola, sequestrata maxi-discarica abusiva di 6mila metri quadri

GIUGLIANO – Sequestrato dalla Compagnia dei Carabinieri di Giugliano un terreno di circa seimila metri quadri. A seguito di un sopralluogo sono stati ritrovati rifiuti speciali. Amianto, carcasse di elettrodomestici e pneumatici.


Arrestati i tre proprietari del terreno (un 45enne, un 37enne e una 46enne, tutti e tre residenti a Giugliano). Il sito di sversamento illecito è ubicato a Via Licola, nei pressi dell’Hotel “Le ancore”.

Dopo i sigilli apposti alla discarica abusiva dai Carabinieri guidati dal capitano Piroddi, si attendono nei prossimi giorni rilievi dell’Arpac per accertare la pericolosità e la tossicità del materiale presente sul terreno.