Picchiava e rapinava i genitori, arrestato un sedicenne a Sant’Antimo

Picchiava e rapinava i genitori, arrestato un sedicenne a Sant’Antimo

SANT’ANTIMO – Condotta violenta e pericolosa verso i genitori, questo il motivo dell’arresto a Sant’Antimo – effettuato dai Carabinieri – ai danni


SANT’ANTIMO – Condotta violenta e pericolosa verso i genitori, questo il motivo dell’arresto a Sant’Antimo – effettuato dai Carabinieri – ai danni di un sedicenne del posto.

Numerosi gli episodi di violenza cui sono stati sottoposti il padre, 51enne, e la madre, 46enne, che già precedentemente aveva dovuto far ricorso alle cure ospedaliere.

Il giovane minacciava e derubava i suoi utilizzando varie armi, da bastoni a coltelli, e metteva in pratica vere e proprie sevizie per estorcere loro il denaro, come quando aveva bloccato la madre su una sedia mediante nastro adesivo.

Una escalation di paura e violenza, quella messa in atto dal sedicenne, interrotta oggi dagli uomini dell’arma che, data la minore età del fermato, hanno condotto il giovane in comunità.