Protesta contro l’inceneritore, il Comitato parteciperà al corteo di venerdì

Protesta contro l’inceneritore, il Comitato parteciperà al corteo di venerdì

GIUGLIANO – Comitati e cittadini giuglianesi si compattano a pochi giorni dalla manifestazione di venerdì 27. Dopo lo scambio di opinioni avvenuto tra le varie anime che aderiranno al corteo, è arrivato un segno che per molti potrebbe essere visto come distensione: “L’assemblea ha deciso di partecipare al corteo indetto dai Giovani Giuglianesi, cercando di portare il proprio contributo nella riuscita del corteo e ha rilevato con forza il proprio no agli inceneritori ovunque” l’adesione è stata anche ufficializzata sul profilo facebook del Comitato No all’Inceneritore. La decisione è arrivata durante la riunione settimanale tenuta di ieri a Ponte Riccio.


Decisa anche l’attenzione della Cgil sulla questione inceneritore: “Ufficialmente il ministro Andrea Orlando si dichiara contrario a questa soluzione, ed ha annunciato la costituzione di una commissione tecnica per l’individuazione di scelte alternative. Siamo sempre convito che la Regione Campania deve ritirare il bando per l’inceneritore. In ogni caso il percorso per interventi adeguati sul piano ambientale dell’intera area è ancora lungo”.

Resta confermato il sit-in dell’11 ottobre davanti al Palazzo della Regione Campania, nel giorno dell’apertura delle buste contenti le offerte delle società che intendono costruire l’inceneritore.