Via Magellano, è polemica sui paletti anti-sosta. Sospetti favori a “Car Park”

Via Magellano, è polemica sui paletti anti-sosta. Sospetti favori a “Car Park”

GIUGLIANO – Polemica a via Magellano da quando il Comune ha posizionato i paletti lungo quel tratto di strada restringendo, così, la carreggiata ed impedendo la sosta su entrambi i lati. La sosta selvaggia, soprattutto negli orari di entrata ed uscita dall’IPIA Marconi, provocava grossi disagi: il traffico impazzava in una zona che oltretutto ospita il pronto soccorso.


I paletti antisosta sono da considerarsi un deterrente alla sosta, ma forse anche un espediente per far affluire le macchine nel nuovo parcheggio sotterraneo scarsamente utilizzato, il Car Park, costruito di fronte all’ospedale San Giuliano.

A sentirli, molti cittadini residenti non sono entusiasti della condizione attuale: “I disagi non sono per niente diminuiti, si sono solo spostati, visto che le auto in sosta si sono spostate nelle stradine limitrofe che fanno parte del comune di Villaricca. Una strada stretta, impercorribile, si stava meglio prima”.

Il progetto di rifacimento della strada ha previsto anche lo spartitraffico in via Basile, nei pressi dell’ospedale San Giuliano. Anch’esso non è stato ben accetto né dai cittadini né dai commercianti che lamentano dei disagi provocati alle loro attività: “Parcheggiare è diventata un’impresa”, concludono.